Tiger Woods Vs Greg Norman

In un articolo del 29 Novembre pubblicato su Golf Digest – a firma del giornalista Dave Shedloski – l’autore ha riportato alcune considerazioni fatte da Tiger Woods durante una recente conferenza stampa di presentazione dell’ Hero World Challenge che si svolgerà dall’1 al 4 Dicembre ad Albany (Bahams) ed al quale il noto campione non potrà giocare a causa di un disturbo fisico che gli rende difficile il camminare. Sarà comunque presente come ospite in quanto il torneo – che è ospitato da Tiger Woods – prevede una partecipazione limitata ad un piccolo gruppo di professionisti del golf di alto livello e fa parte del PGA Tour ma è a vantaggio della sola Tiger Woods Foundation.

Tiger : ” Greg has to go ..”

Il noto campione ha affrontato uno dei temi “ bollenti “ del golf mondiale , e cioè la rivalità tra il famoso torneo PGA – a trazione USA – ed il nuovo e ricchissimo circuito golfistico concorrente LIV Golf finanziato dai petrodollari arabi e che ha come capo “ lo squalo bianco “ Greg Norman.

Per interrompere la guerra in corso Tiger non ha avuto mezze parole, anzi, è andato dritto al punto della questione, affermando che Greg Norman, CEO del LIV Golf, non può far parte di un eventuale processo di pacificazione e convivenza delle due manifestazioni.“Prima di tutto penso che Greg Norman debba andarsene “ ha rimarcato il “ fenomeno “ , sottolineando poi come il ruolo di Norman in questa vicenda è un ostacolo per una sorta di tregua tra le due parti in causa e preclude ogni tipo di soluzione a breve termine. “C’è l’opportunità di trovare un compromesso solo se entrambe le organizzazioni sospendono i loro contenziosi in corso – ha proseguito il Fenomeno – ma prima di tutto penso che Norman debba uscire di scena, poi dovrebbero essere sospese le rispettive cause; solo a quel punto ci si potrà sedere insieme e parlare liberamente”.

Woods è convinto che Norman sia spinto da una sorta di rivalsa nei confronti del PGA Tour dopo che l’allora commissario Tim Finchem nel 1994, su assist di Palmer, rifiutò la sua idea del World Tour. Il LIV Golf è essenzialmente una riformulazione di quel progetto: scegliere alcuni dei migliori giocatori del PGA Tour per dare vita a un circuito concorrente. È solo che questa volta lo Squalo Bianco ha a sua disposizione il generoso sostegno del fondo di investimento del Governo dell’Arabia Saudita…

Woods ha affermato che i due tour a suo parere non possono coesistere in questo momento. “ Non con la loro leadership, non con Greg Norman in quella posizione ed animato negativamente verso il PGA. Non vedo possibile che questo accada stando allo stato attuale. Penso che debbano per prima cosa capire che quello che sta accadendo in questo momento non è un bene per il golf, anzi. E la loro non è la soluzione migliore o il futuro per l’intero gioco del golf. Ora, qual è il modo migliore per far crescere il nostro gioco? Non certo questo. È necessario che le due parti si vengano incontro ma se da un lato c’è così tanta animosità, qualcuno che cerca di distruggere il nostro tour piuttosto che preservarlo, allora come è possibile trovare un compromesso? ”.

Ovviamente Tiger non ha voce in capitolo nelle prospettive future di Norman come capo del LIV, ma non ci sono dubbi che la posizione di Norman si indebolirà nei prossimi giorni , mentre le cause legali proseguono e il LIV si imbarcherà nella sua seconda stagione già a partire dal prossimo febbraio.C’è da credere che il parere di Tiger , convalidato dalla sua indiscussa autorevolezza e dal fatto che a suo tempo rifiutò una offerta degli arabi pari a 800 milioni di dollari per giocare sul LIV , possa sollevare qualche perplessità anche tra i ricchi sauditi finanziatori di quel torneo e che le sue conclusioni sul fatto che Greg Norman debba “uscire dal palco”, come ha del resto suggerito anche il numero 1 del mondo Rory McIlroy, non resteranno lettera morta … beh allora non dovremo sorprenderci se ciò prima o poi si realizzerà davvero…

…. Sergio A. Fabbri ( per ilmiogiocodelgolf ) ….

Questa voce è stata pubblicata in Cronaca e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.