73esimo Open d’Italia : Molinari fa il bis !

La notizia ha fatto ormai il giro del mondo ma merita di essere ancora evidenziata per l’importanza che riveste : Francesco Molinari ( Chicco ) ha vinto il 73° Open d’Italia di golf. La 184835194-7ee9c418-0211-4b88-a4c7-b2f2144f1340competizione si è chiusa domenica 18 Settembre e si è svolta, anche quest’anno, sul percorso del golf Milano, un par 71 situato all’interno del parco di Monza. L’italiano ha vinto con 262 colpi ( – 22 rispetto al PAR) con un solo colpo di vantaggio sul secondo classificato : il bravissimo inglese Danny Willett numero 10 del ranking mondiale ! Francesco Molinari si era già aggiudicato nel 2006 l’Open d’Italia sul percorso del Castello di Tolcinasco. Va detto però che non è l’unico italiano a raggiungere il traguardo dei due Open d’Italia , infatti – prima di lui – lo stesso risultato l’aveva ottenuto Ugo Grappasonni nel 1950 e nel 54.

Circa 16000 spettatori hanno fatto da cornice alla finale stabilendo così anche il primato delle presenze ad una competizione di golf in Italia e confermando , in tal modo, l’interesse crescente per questo meraviglioso sport. A testimoniare poi l’importanza della competizione resta la folta schiera dei campioni che vi hanno partecipato : l’iberico Miguel Angel Jimenez, l’inglese Chris Wood, lo spagnolo Cabrera Bello, il tedesco Martin Kaymer , lo svedese Rikard Karlberg, l’inglese Chris Paisley e così via con molti altri personaggi di spicco del golf mondiale.

Francesco ha vinto la prima moneta di 500.000 euro con un solo colpo di vantaggio su Willett ed al termine ha confessato che l’impegno, oltre ad essere stato rilevante dal punto di vista tecnico, ha richiesto anche notevoli energie per controllare e vincere lo stress cresciuto enormemente nella parte finale della sua prestazione. Tutto ciò a conferma , semmai ce ne fosse ancora bisogno, che il golf non è solo tecnica e fisico ma anche testa e carattere.

—————————————————————————————–

linkedin(saf – 20/09/2016)

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...