LE REGOLE DEL GOLF – identificare la Palla ( r 12-2)

Definitions.

Flag_of_the_United_Kingdom.svg

Testo originale da Rules of Golf ( emesso da R&A)

12-2 – Lifting Ball for Identification

Rule XII (v.)The responsibility for playing the proper ball rests with the player. Each player should put an identification mark on his ball.
If a player believes that a ball at rest might be his, but he cannot identify it, the player may lift the ball for identification, without penalty. The right to lift a ball for identification is in addition to the actions permitted under Rule 12-1.
Before lifting the ball, the player must announce his intention to his opponent in match play or his marker or a fellow-competitor in stroke play and mark the position of the ball. He may then lift the ball and identify it, provided that he gives his opponent, marker or fellow-competitor an opportunity to observe the lifting and replacement. The ball must not be cleaned beyond the extent necessary for identification when lifted under Rule 12-2.
If the ball is the player’s ball and he fails to comply with all or any part of this procedure, or he lifts his ball in order to identify it without good reason to do so, he incurs a penalty of one stroke. If the lifted ball is the player’s ball, he must replace it. If he fails to do so, he incurs the general penalty for a breach of Rule 12-2, but there is no additional penalty under this Rule.
Note: If the original lie of a ball to be replaced has been altered, see Rule 20-3b.
 Definizioni.

Flag_of_Italy.svgTesto tradotto da Rules of Golf ( emesso da R&A)

12-2 – Identificare la palla

Rule XII (v.)La responsabilità di giocare la propria palla è del giocatore. Ogni giocatore dovrebbe mettere un segno di identificazione sulla propria palla. Se un giocatore ha ragione di credere che una palla ferma sia la sua ed è necessario alzare la palla per identificarla, può alzarla senza penalità per farlo. Prima di alzare la palla, il giocatore deve annunciare la propria intenzione al suo avversario in match play o al suo marcatore o ad un suo compagno di gioco in stroke play e marcare la posizione della palla. Poi egli può identificarla, a condizione di dare al proprio avversario, marcatore o compagno di gioco l’opportunità di osservare mentre la palla viene alzata e ripiazzata. Quando è alzata secondo la regola 12-2, la palla non deve essere pulita più di quanto è necessario per poterla identificare. Se la palla è quella del giocatore ed  egli omette di rispettare l’intera procedura o parte di essa, oppure se alza la propria palla per identificarla quando non è necessario farlo, egli incorre nella penalità di un colpo. Se la palla alzata è la palla del giocatore, egli deve ripiazzarla. Se manca di farlo, egli incorre nella penalità generale per infrazione alla Regola 12-2, ma non c’è penalità aggiuntiva secondo questa Regola.
Note. Se il lie originale di una palla che deve essere piazzata o ripiazzata è stato modificato, vedere la Regola 20-3b.

 

Annunci