La Cannabis nel golf

La Cannabis senza THC (sostanza psicotropa) sta diventando di uso sempre più comune nel golf e tra i giocatori più importanti: gli effetti benefici sembrano tangibili e la sostanza non è inserita tra quelle proibite dalla PGA.
Il motivo per cui si fa uso di questo tipo di Cannabis è il CBD, metabolita responsabile degli effetti rilassanti ed antidolorifici.
Proprio queste due ultime funzioni sono di grande aiuto per diversi golfisti che utilizzano e sponsorizzano prodotti contenenti CBD, tanto che in alcuni Pro-shop si sta iniziando a vendere la Canapa senza THC.

Bubba Watson

Il golfista che maggiormente sostiene l’utilizzo della sostanza è Bubba Watson, consumatore abituale e uomo-sponsor della cbdMD: azienda che gli fornisce i prodotti da lui utilizzati. Lo stesso Watson ha ribadito gli effetti benefici della canapa senza THC in un’intervista alla CNN: ” Riduce le mie infiammazioni e mi fa svegliare più riposato, con due bambini piccoli in casa è necessario avere delle energie velocemente.” (Sulla visiera di Bubba si trova lo sponsor cbdMD.)

Lucas Glover

Anche il golfista americano Lucas Glover si è “convertito” alla canapa legale, convinto dagli stessi vantaggi riportati da Bubba Watson. Per Glover, nonostante i 40 anni d’età, il 2019 è stato il suo migliore anno dopo molte stagioni sottotono, lui stesso ha associato questo miglioramento al consumo della Cannabis senza THC: utile soprattutto per combattere l’ansia nei momenti cruciali della gara.

Scott McCarron

Ancor più “maturo” è l’incontro a 54 anni di Scott McCarron con il CBD, il golfista del Champions Tour utilizza i prodotti della Hemp Oil dal 2019. Durante la stagione ha vinto tre tornei e partecipato a 26 eventi, dichiarando che l’assunzione della sostanza lo: “Sgrava dalla pressione sui primi tee-shot e sui putt dalla media distanza”

Phil Mickelson

Phil Mickelson non sponsorizza nessun prodotto contenente CBD ma durante il Masters 2019 lo si è scorto utilizzare un olio particolare, o così pare essere. I tentativi di migliorare il proprio gioco ed essere il più performante possibile sono una prerogativa di Mickelson, quindi l’assunzione di un olio con CBD non sembra un’ipotesi impossibile.

=================================

IMG_20190919_232920_791( da Metropolitan Magazine – 05/08/20)

Questa voce è stata pubblicata in Cronaca e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...