Quando il golf insegna

Quando il golf insegna. Ho voluto condividere su questo blog il bell’articolo  che ha recentemente pubblicato KKM Golf  riferito ad un significativo gesto di sportività fatto da Jack Nicklaus verso Tony Jacklin. Il tutto fa capire la grandezza dei giocatori in campo ed il rispetto dell’avversario che dovrebbe essere sempre presente in qualsiasi disciplina sportiva.

—————————————————————————————————

 ( tratto da Da KKM Golf )

JACK NICKLAUS e TONY JACKLIN
Una bella storia di sport che solo il golf sa regalare

14611034_1861115524111187_1936338964297060539_nAl 1969 risale una delle edizioni più celebri della RYDER CUP. Sul green del Birkdale Golf Club di Southport si sfidarono le due selezioni americane e britanniche rispettivamente guidate dai due capitani-non giocatori Sam Snead ed Eric Brown. Il clima fu teso per tutto il weekend e non mancarono comportamenti antisportivi da entrambe le parti.

Azioni di disturbo e piccoli trucchi per innervosire l’avversario erano diventati routine e più volte i due capitani dovettero calmare le acque in prima persona. In un clima di esasperata tensione si arrivò all’ultima buca dell’ultimo match play sul 15½ pari. A giocarsi l’ultimo putt erano Jack Nicklaus, ventinovenne americano al debutto nella Ryder, e Tony Jacklin, venticinquenne inglese già alla seconda partecipazione.

Nicklaus, dopo aver imbucato la sua ultima pallina e senza consultarsi col capitano Sam Snead, decise di “concedere” un putt da 70 centimetri al suo avversario, cioè di risparmiargli l’ultimo tiro dandoglielo per buono, tiro che valeva il pareggio e che Jacklin avrebbe anche potuto sbagliare regalando la vittoria agli Stati Uniti.
Il gesto, del tutto simbolico – in caso di pareggio il trofeo sarebbe comunque rimasto da regolamento agli Stati Uniti in quanto detentori – fu aspramente criticato dalla stampa americana e dallo stesso capitano Snead. “La Ryder Cup non può decidersi con un solo putt, gravando esclusivamente sulle spalle di un giocatore” fu la spiegazione che Nicklaus diede della sua azione che passò alla storia come “The Concession”. Quel gesto di rispetto che Nicklaus ebbe verso Jacklin fu alla base dell’intensa amicizia che da allora lega i due protagonisti e che li ha portati nel 2009 ad inaugurare un campo di gioco vicino Sarasota, in Florida, progettato e finanziato da entrambi, e intitolato The Concession Golf Course.

——————————————

( KMM Golf )

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...